mercoledì 24 febbraio 2016

Guide to the magical FLORIDA KEYS: the paradise along the "Overseas highway"

THE FLORIDA KEYS TRAVEL GUIDE - PLAN YOUR TRIP

Pensi alla Florida e dici Miami. Certo, ma non solo. Tra i più amati e visitati luoghi del "Sunshine State" c'è Key West, la punta di diamante delle isole Keys, un arcipelago di circa 1700 isole collegato dalla mitica "overseas highway" che dividono l'oceano atlantico dal golfo del Messico. 159 miglia separano Key West, l'ultima delle isole, da Miami, più di 200 km di una bellezza con pochi eguali in un contesto decisamente caraibico, capace di ispirare il talento di Ernerst Hemingway, che proprio a Key West visse per buona parte della sua vita. No, non fatevi spaventare dalla lunghezza del tratto da percorrere con la vostra auto: superato l'iniziale tratto abbastanza monotono, entrerete in un'altra dimensione. Sarete voi, la strada, il mare e una dopo l'altra le varie isole che compongono l'arcipelago. Quando andare? Sempre, sempre e comunque. Anche se, va detto, le temperature estive spesso avvicinano i 40 gradi, decisamente più miti sono invece quelle invernali (media intorno ai 25). Si può fare il bagno anche in inverno? La risposta è sì. Certo, anche se l'acqua ovviamente non sarà caldissima.

When people think about Florida immediately say Miami. Miami is the main attraction, of course, but there is more. Among the most popular and visited places in the "Sunshine State" there is certainly Key West, the spearhead of the Keys islands, an archipelago of 1700 islands linked each other by the mythical "overseas highway" that divides the Atlantic Ocean from the Gulf of Mexico. 159 miles separates Key West, the last of the islands, from Miami, more than 200 km of a beauty with few equals in a Caribbean context, which inspired the talent of Ernerst Hemingway, who lived in Key West for a large part of his life. Well, do not be scared by the length of the  road you'll have to travel with your car:  after the initial pretty monotonous stretch, you will enter in another dimension. It's you, the road, the sea, and one by one all the islands When to go? Always, always and always. Summer temperatures often approaching 40 degrees, much more myths is winter time (average around 25). Can you have a bath into the sea even in winter time? The answer is yes, altough the water temperature won't be very high.


Se è vero che il primo tratto non è dei più affascinanti, a Key Largo, la prima isola che vi troverete di fronte, non potete mancare l'appuntamento con la terza barriera corallina più grande al mondo all'interno del John Pennekamp Coral Reef State Park. Snorkeling, immersioni o gite in barca di durata varia (dalle 2 ore e 30 alle 4 ore e 30). Non mancano i relitti: su tutti il Cristo degli Abissi.

Well, it's true that the first part is the most charming, but in Key Largo you can't really miss the world third largest coral barrier reef located in the John Pennekamp Coral Reef State Park. Snorkeling, diving or boat trips of varying duration (from 2 hours to 4 hours 30 and 30) are some of the plenty activities you can do. There are even plenty of wrecks: the most famous is the Christ of the Abyss.


Attraverserete Islamorada, l'isola dei pescatori e poi Marathon. Siamo nel cuore delle Keys, dove troverete probabilmente anche la miglior spiaggia dell'intero arcipelago: quella di Sombrero Beach.
Non lontano da Sombrero Beach ci sono altre due attrazioni imperdibili: il Dolphin research center dove poter nuotare con i delfini e, se amate la natura, Crane Point, una foresta di 25 ettari dove effettuare trails. Stiamo entrando nel vivo dell'arcipelago, nella zona sicuramente più suggestiva. La porta d'ingresso è il 7 mile bridge, un ponte lungo appunto 7 miglia sospeso nell'acqua.

You'll cross Islamorada, the island of fishermen and then Marathon. It's the heart of the Keys, where you will probably find the best beach of the entire Keys: Sombrero Beach. Not far from Sombrero Beach there are two other must-see attractions: the Dolphin Research Center where you can swim with dolphins and, if you like nature, Crane Point, a 25-hectare forest where hiking. We're getting to the heart of the Keys, surely the most charming area. The front door is the 7 mile bridge, a seven miles long bridge suspended in the water.


Appena superato e raggiunta la città di Big Pine Key svoltate a sinistra verso il Bahia Honda State Park (ingresso 8 dollari). Il luogo a parer nostro più affascinante delle Keys, esclusa ovviamente Key West.

Just passed the 7miles bridge and reached the city of Big Pine Key, turn left towards the Bahia Honda State Park (admission $ 8). The place is, in our opinion, the most fascinating of the Keys, Key West of course is excluded.


Qui scorre quella che una volta fu la vecchia ferrovia: cercatela e percorretene un tratto sino ad arrivare ad una sorta di punto morto.

In here runs what once was the old railway: look for it and walk a bit  until getting to a kind of dead-center.


Sotto di voi il mare, dall'altra parte la continuazione della ferrovia stessa, distrutta da un uragano nel 1935. All'interno dello State Park sono presenti anche due spiagge. una delle quali con una vista splendida sulla ferrovia e sulla overseas highway.

The sea below you, on the other side the continuation of the same railway, destroyed by a hurricane in 1935. Within the State Park there are also two beaches. one of them with a splendid view on the railway and on the overseas highway.


L'ultimo jolly prima di arrivare a Key West? Non lontano dall'area protetta National Key Deer Refuge (dove poter ammirare il cervo dalla coda bianca, animale in via d'estinzione) c'è un pub-pizzeria stranissimo, forse tra i più strani al mondo. Siamo a sempre Big Pine Key ed accertatevi di avere con voi un buon navigatore satellitare perchè il pub che state cercando si chiama... "No name". Già, senza nome.

What's the last wild card before arriving in Key West? Well, not far from the protected National Key Deer Refuge (where you can admire the white-tailed deer) there is very, very weird pub-pizzeria, perhaps on the strangest in the world. We are still in Big Pine Key and make sure you have with you a good GPS because the pub you're looking for is called ... "No name". Yes, No Name Pub.


Una volta trovato non potrete non lasciare il segno della vostra presenza. Come? Chiedete un pennarello, togliete dal portafogli un dollaro, scrivete il vostro nome oppure un pensiero e incollatelo sulla parete.

Once found it you can not miss the chance to leave a mark of your presence. How? Ask for a marker, take a dollar from your wallet, write your name or a thought on it and paste it on the wall.


La maschera la gettiamo subito. Key West è uno di quei dieci posti negli Stati Uniti dove varrebbe la pena vivere. E sfidiamo chiunque a dire il contrario. Sole e mare tutto l'anno, quell'atmosfera rilassata classica delle isole "keys", key lime pie, acqua di cocco e, perchè no, sorseggiare un martini ammirando dei tramonti più affascinanti sulla terra. Magico vero?

Key West is one of the ten places in the US where would be worth living. And we challenge anyone to say that is not true. Sun and sea all year round, the relaxed atmosphere classic of Keys islands, the key lime pie, coconut water and, why not, sipping a Martini while admiring one of the most beautiful sunsets on earth. It's magic, isn't it?

(Un percorso a piedi che tocca alcuni dei luoghi da visitare a Key West -
A walking path that will help you to touch some of the must see places in Key West) 

Cuba non è lontana, anzi. Dista solo 90 miglia dal "southernmost point", il punto più a sud degli interi Stati Uniti. Cominciamo l'avventura tra le "cose da vedere quando si visita Key West" da qui, dalla coda che immancabilmente dovrete fare per scattare una foto con il monumento più visitato dell'intero arcipelago delle Keys.

Cuba is not far away. It is just 90 miles far from the "southernmost point" monument, the southernmost point of the entire United States. Let's start the adventure among the "things to see when you are in Key West" from here, from the queue that will inevitably have to do before taking a picture of  the most visited and photographed monument of the entire Keys islands.


Siamo all'angolo tra South Street e Whitehead street, che percorrerete per poco meno di un chilometriosino a raggiungere il Key West Lighthouse and Keeper's Quarters Museum, il primo faro di Key West (alto 30 metri, ingresso a pagamento), dal quale poter ammirare l'intera cittadina. Di fronte sorge la casa di Ernest Hemingway, ora diventata casa-museo, visitabile 365 giorni l'anno dalle 9 del mattino alle 5 del pomeriggio al costo di 13 dollari per gli adulti e 6 per i bambini.

We are on the corner of South Street and Whitehead street, the street that you are going to travel for less than one mile till getting to the Key West Lighthouse and Keeper's Quarter Museum, the first lighthouse of Key West (30 meters taller, a fee is required), from which you can admire the entire town. Just in front of the lighthouse there is the Ernest Hemingway's house, now a house-museum, open to visitors all year long from 9 am to 5 pm. Prices are: $ 13 for adults and 6 for children.


Proseguendo lungo Whitehead street raggiungete l'angolo con Petronia St. Qui sorge il Green Parrot bar, il più antico pub delle Keys (1890), il "primo e ultimo bar lungo la Us Route 1". Ma se volete uno spaccato di Key West doveste recarvi al cimitero. Al cimitero? Sì, proprio lì. Il più irriverente dei cimiteri, dove potrete trovare alcune delle lapidi più divertenti che abbiate mai visto. Un esempio: "Se stai leggendo ciò che c'è scritto su questa lapide hai un disperato bisogno di trovarti un hobby".

Walk along Whitehead till reaching the corner of Whitehead and Petronia St. You'll encounter the Green Parrot Bar, the oldest pub in the Keys (1890), the "first and last bars along the Us Route 1". But if you want an insight of Key West you must visit the cemetery not far from Duval Street. Why the cemetery? Well, because it's one of the most irreverent where you can find some of the most funny gravestone you've ever seen. An example: "If you are reading this, you desperately need a hobby".


Lasciato il cimitero vi aspetta Duval Street, la via principale di Key West. Ristoranti, pub, negozi: il fulcro della vita nella città dei galli (sì, ne troverete tantissimi in giro per le strade) si snoda qui, tra Duval Street e Mallory Square. Sorseggiate un thè "keywestiano", addolcitevi la bocca con la key lime pie ed ammirate uno dei tramonti più spettacolari degli Stati Uniti.

Duval Street, the main street of Key West is finally waiting for you. Restaurants, pubs, shops: the nightlife in the city of roosters (yes, there's plenty of them around the streets) winds here, between Duval Street and Mallory Square. Sip a cup of tea, eat the world famous key lime pie and admire one of the most spectacular sunsets of the United States.


Una sola indicazione: accorrete in tempo per assicurarvi i posti migliori.

Just a tip. Don't go late, Mallory Square is always crowded at sunset.


Non dimenticate infine di godere di una buona musica live da Sloppy Joe's, il pub preferito di Hemingway. E, per quel che conta, anche il nostro.

Well, last but not least, don't forget to enjoy a good live music at Sloppy Joe's, Hemingway's favorite pub in Key West. Even our favorite.


E il mare? Non aspettatevi spiagge e acque caraibiche. Nelle isole Keys NON si va per il mare. La più "suggerita" dalle guide è quella di Fort Zachary Taylor Historic State Park (ingresso 7 dollari a vettura oppure 2,50 dollari a persona). L'ambiente è carino, ma spiaggia e mare vi deluderanno.

What about the sea? You shouldn't white sands beaches and caribbean sea. People don't go to Keys islands for the sea. Guides recommends to visit the Fort Zachary Taylor Historic State Park (admission $ 7 per car or $ 2.50 per person) when visiting Key West.Location is nice, but beach and sea will disappoint you.


Discorso diverso invece qualora vogliate visitare il Dry Tortugas National Park, situato a 115 km ad ovest di Key West in mezzo ad una piccola isola. Una giornata da spendere per effettuare l'escursione ed un budget importante sono le condizioni per "dire sì" alla gita in quella che è una ex fortezza circondata dal famoso "mare caraibico". E' raggiungibile con il DryTortugas Ferry (partenza alle 8:00 da Key West, arrivo a Fort Jefferson alle 11:15, ripartenza alle 15:00 e ritorno a Key West alle 17:15). I costi sono però abbastanza proibitivi: 170 dollari per gli adulti, 125 per i bambini.

Everything changes if you wish to visit the Dry Tortugas National Park, located 115 km west of Key West in the middle of a small island. The Dry Tortugas is a former fortress surrounded by the famous "Caribbean Sea". A day trip and an important budget are required. You can reached the island by DryTortugas Ferry (departing from Kewy West at 8:00 am, arriving at Fort Jefferson at 11:15am - departing from Fort Jefferson at 3.00 pm and arriving in Key West at 5.15 pm). Prices, however, are quite prohibitive: $ 170 for adults, 125 for children.



FOLLOW US ON FACEBOOK:


mercoledì 17 febbraio 2016

CUMBRES & TOLTEC - The best scenic train runs in the "Land of Enchantment"

"Nascosto in un angolo poco conosciuto delle Montagne Rocciose meridionali al confine tra il New Mexico ed il Colorado è un prezioso manufatto storico del West americano che il tempo ha dimenticato..."

"Hidden away in a little-known corner of the southern Rocky Mountains 
on the border of New Mexico and Colorado is a precious historic artifact of the American West that time forgot"



Metteteci tutto il "Land of Enchantment" che c'è nel New Mexico, unito al fascino ed all'eleganza delle Rocky Mountains del Colorado e poi... beh, in questo scenario da cartolina, tornate indietro di più di cento anni, ai tempi della corsa all'oro e delle miniere d'argento.

Just think about all the "Land of Enchantment" you'll find in New Mexico, the charm and elegance of the Colorado's Rocky Mountains and then ... well, in this amazing scenary, go back with your mind for over a hundred years, to the times of the gold rush and silver mines.


Il Cumbres & Toltec Scenic Railroad vi riporterà, come spesso accade nell'ovest americano, indietro nel tempo, percorrendo con il suo treno a vapore un tratto d'America che profuma di west. 103 km nella natura più incontaminata, in un paesaggio, al confine tra il New Mexico ed il Colorado, che è davvero "land of enchantment". 

The Cumbres & Toltec Scenic Railroad, as often happens in the American west, take you with its steam railroad back in time, along a stretch that smells of west. More than 64 miles of beautiful nature on the border between New Mexico and Colorado, in a landscape which really is the "land of enchantment".


La magia del "Cumbres" nasce poco dopo il 1880, quando la Denver and Rio Grande Western Railroad decise di estendere la linea ferroviaria da Alamosa sino a Durango, nel Colorado: il treno era regolarmente preso dai minatori che lavoravano lungo le San Juan Mountains, la Toltec Valley ed il monte Cumbres, alto più di 3mila metri. 

The magic of "Cumbres & Toltec" was born shortly after 1880, when the Denver and Rio Grande Western Railroad decided to extend the railway line up from Alamosa, Colorado to Durango, Colorado: the train was regularly taken by the miners who worked in the San Juan mountains, mainly around Durango and Silverton.



Il nome Cumbres & Toltec nasce proprio qui. Interrotto nel 1951 il servizio passeggeri (e nel 1968 anche quello "merci"), nel 1970 riaprì come attrazione turistica, capace di far innamorare sin da subito gli americani che intraprendevano un viaggio nell'impervio Nuovo Messico. Perchè solo gli americani? Perchè ancora oggi, purtroppo, il Nuovo Messico è uno stato poco conosciuto dal turista europeo ma, tra quelli poco "famosi", è sicuramente il più affascinante. Il "land of Enchantment" appunto. 

The name Cumbres & Toltec was born right here and comes from the Toltec Valley and the Cumbres Mountain. The passenger service was interrupted in 1951 and reopened in 1970 as a tourist attraction, and many americas immediately felt in love. A journey in New Mexico is a must for them. Why only them? Because even today, unfortunately, New Mexico is a partially unknown state for tourists coming from Europe but among those "not so famous american states", New Mexico is certainly the most fascinating. The "Land of Enchantment".


La Cumbres & Toltec Scenic Railroad corre ora tra Chama, Nuovo Messico e Antonito, Colorado. Il percorso misura 103 km e supera il Passo Cumbres attraversando la gola di Toltech e ad oggi è la più alta ferrovia a vapore a scartamento ridotto negli Stati Uniti. Solo nelle Ande o nei bellissimi paesaggi scozzesi e gallesi potreste trovare un qualcosa di simile a livello di bellezza. La sua fortuna? Che lo conoscono ancora in pochi fuori dai cinquanta stati a stelle e strisce...

The Cumbres & Toltec Scenic Railroad runs now between Chama, New Mexico and Antonito, Colorado through the Cumbres Pass and the Toltec throat and today is the highest narrow-gauge steam railway in the United States. Only in the Andes or in the beautiful Scottish and Welsh landscapes you might find something like that. 


I treni partono ogni mattina sia da Chama (New Mexico) che da Antonito (Colorado), ma se vi trovate da queste parti molto probabilmente è perchè state visitando più il New Mexico (Santa Fe dista solamente 100 miglia da Chama) che il Colorado, le cui bellezze principali sono situate in altre aree dello stato. Chama sarà dunque la vostra cittadina di riferimento, un paesino di poco più di mille anime che non ci dimenticheremo mai.

Trains leave every morning from Chama (New Mexico) and Antonito (Colorado). But if you're here it's because you are probably visiting New Mexico (Santa Fe is just 60 miles far from Chama) instead of Colorado, whose main attractions are located in other areas of the state. Chama will therefore be your reference town, a village of just over a thousand inhabitants that we will never forget.


 Durante tutto il periodo primaverile-estivo (nel 2016 le date sono le seguenti: dal 28 maggio al 23 ottobre) migliaia di turisti e non solo affollano le locomotive del Cumbres. Durante la nostra visita nel 2013, infatti, abbiamo conosciuto moltissimi appassionati di treni: per loro passare almeno una volta nella vita dal Cumbres & Toltec è un must, anzi forse qualcosa in più. A Osier, a metà strada, entrambi i treni si fermano affinché venga offerto il pranzo (incluso nel prezzo) ai turisti. 

Throughout the season (in 2016 the dates are as follows: from May 28th to October 23rd) thousands of tourists rides the train. During our visit in 2013 we also met a lot of fans of trains: for them ride the Cumbres & Toltec at least once in a lifetime is a must, or perhaps something more. In Osier, midway, both trains stop and lunch is offered to visitors.

(Osier, dove i treni diretti a Chama e Antonito s'incontrano per la "pausa pranzo" -
Osier, where trains to Chama and Antonio meet for the "lunch break")


La linea attraversa  il Rio Grande e Carson National Forest e incontrerete anche strutture storiche lungo il percorso, tra cui due tunnel, ponti, case e pozzi d'acqua. Soprattutto nel periodo primaverile-autunnale, i colori sono incredibili. 

The railroad crosses the Rio Grande and Carson National Forest and also encounter historic structures along the way, including two tunnels, bridges, houses and water towers. Colors are amazing especially in spring and fall season.


Ce n'è davvero per tutti i gusti e le possibilità di personalizzare il viaggio non mancano: potrete percorrere l'andata, chiamiamola così, in treno e tornare in bus oppure il contrario, fermarmi a Osier e quindi a metà strada e rientrare nel luogo da cui siete partiti, a seconda se vogliate affrontare l'avventura di un giorno oppure di mezza giornata. Il prezzo minimo per l'intera giornata è di 99 dollari ed un bambino viaggia gratis. 

There are typically four full-length excursion options and you have just to personalize the journey: Antonito to Chama by bus,  return by train; Antonito to Chama by train, return by bus; Chama to Antonito by bus, return by train; Chama to Antonito by train, return by bus and two reduced-length excursion options: Antonito to Osier by train, return by train; Chama to Osier by train,  return by train. Full-length adult fare starts from $99, pne child may ride free with the purchase of a full-price adult ticket.



Il sito di riferimento è www.cumbrestoltec.com (http://cumbrestoltec.com/schedule-fares/ per i prezzi), ma non dimenticate di visitare anche il sito www.cumbrestoltec.org, un'associazione no profit che opera per preservare, restaurare ed interpretare la meraviglia chiamata Cumbres & Toltec Scenic Railroad.

The reference website is www.cumbrestoltec.com (http://cumbrestoltec.com/schedule-fares/ for schedules and fares), but do not forget to visit www.cumbrestoltec.org, a nonprofit corporation dedicated to Historic Preservation, Restoration and Interpretation of this wonder called Cumbres and Toltec Scenic Railroad.



Il racconto completo della nostra avventura nel New Mexico, compresa la giornata al Cumbres & Toltec Scenic Railway, lo trovate in "USA - TEXAS AND NEW MEXICO".

The complete tale about our adventure in New Mexico (the day at the Cumbres and Toltec Scenic Railway included) is in "USA - TEXAS AND NEW MEXICO)


COUNTRY: Usa
STATE: New Mexico/Colorado
BUDGET: around 100 dollars per person
BEST PERIOD: Spring and Autumn


FOLLOW US ON FACEBOOK:








giovedì 11 febbraio 2016

Things to see in Cody, Wyoming - The Buffalo Bill legend in the land of cowboys and rodeos

In un on the road lungo quella che comunemente viene chiamata la “Real America” , una delle tappe sostanzialmente obbligate è Cody, nel cuore dello stato del Wyoming, terra di cowboys e indiani, con quel profumo di “America che fu” che la rende sostanzialmente unica. Il parco di Yellowstone distante poco meno di cento chilometri in direzione ovest ha reso negli anni Cody un autentico crocevia della Real America. 

In an on the road along what is commonly called the "Real America", one of the stop you can't really miss is Cody, in the heart of the state of Wyoming, the land of cowboys and Indians, with that scent of "America as it once was" that makes this place really magic. Yellowstone National Park is less than 60 miles far (to the west ) that's why Cody has become over the years a genuine crossroads of the Real America.


Per chi arriva dal South Dakota ed ha appena visitato le splendide Badlands, il maestoso Mount Rushmore o la Devils Tower (diventata “famosa” grazie al film Incontri ravvicinati del terzo tipo del 1977 di Steven Spielberg), Cody rappresenta la porta d’ingresso a Yellowstone.

Coming from South Dakota and just visited the beautiful Badlands, the majestic Mount Rushmore or the Devils Tower (it has become "famous" for the movie "Close Encounters of the third kind" directed by Steven Spielberg, 1977), Cody is a kind of the gateway to Yellowstone.



Il primo ad innamorarsene fu William Frederick Cody che, detto così, ai più non dirà alcunché. Il mondo, infatti, lo conoscerà con il nome di Buffalo Bill, che fu sostanzialmente l’artefice della creazione della città che proprio dall’esploratore e poi anche attore prese il suo nome. Qui, molto se non tutto è collegato ad uno dei personaggi più significativi della storia a stelle e strisce, partendo dai cinque musei che compongono il Buffalo Bill Center of The West.

The first one who felt in love with this town was William Frederick Cody. Don't you now who William Frederick Cody was? Well, don't worry. The entire world know him as "Buffalo Bill", which essentially was the "architect" of the creation of the city that took his name directly from him. In here, almost everything is connected to one of the most significant figures in the history of the United States: for example the five museums that are located inside the Buffalo Bill Center of The West.


Ma è durante il periodo estivo, quando i turisti la prendono letteralmente d’assalto, che Cody mostra il suo “west side” anche al grande pubblico. E, se la rappresentazione di una sparatoria tra fuorilegge davanti all’Irma Saloon riproposta quotidianamente alle ore 18 sembrerà a molti il più classico dei “trappoloni per turisti”...

Cody shows its "west side" especially in summer, when tourists come from around the world. Well, if the representation of a shootout between outlaws that takes place every day at 6pm in front of the Irma Saloon is the most classic "trap for tourists" ..


...lo stesso non si può dire per il CODY NITE RODEO (costo del biglietto: 20 dollari), la vera grande attrazione della città e sicuramente in cima alla lista tra le cose da vedere Cody.

.... it can not be said the same for the CODY NITE RODEO (ticket price: $ 20), the real main attraction of the city and definitely highly recommended in the list of "the things to do and see in Cody".



Ogni sera a partire dalle ore 20, dal 1 giugno al 31 agosto, le luci si accendono sullo STAMPEDE PARK ed i migliori interpreti delle varie specialità del rodeo, provenienti da più parti degli Usa, si danno battaglia in una cornice davvero molto “west”. Sì, quella tanto per intenderci de “I segreti di Brokeback Mountain”, il film che a metà degli anni 2000 ha riportato sulle mappe uno stato, il Wyoming, un po’ troppo spesso “dimenticato” nonostante la sua bellezza. E lo ha fatto in maniera anticonvenzionale, parlando dell’amore segreto tra due cowboys.

Every night at 8pm, from june the 1st to august the 31st, the lights come up at the STAMPEDE PARK and the best performers of the various specialties of the rodeo, coming from various parts of the United States, compete in a truly very "west" atmosphere . Yes, the "Brokeback Mountain" west, the movie that in the mid-2000s has brought on maps a state, Wyoming, too often "forgotten" despite its beauty. And Brokeback Mountain did it in an unconventional way, talking about the secret love between two cowboys...



Le praterie e le colline verdi fanno da sfondo, all’interno dello stadio i cowboys sembrano davvero parlare al proprio cavallo prima dell’esibizione. Tutto molto west, tutto molto Cody. La gara non solo è ufficiale, ma anche di un certo livello tecnico. La presentazione “american style” e l’immancabile inno nazionale precede un evento che fa di Cody “la capitale mondiale del Rodeo”. 

Grasslands and green hills in the background, inside the stadium cowboys seem to speak to their horses before the performance. It's all very, very west, it's all very... "Codyans". The show isn't just an official tournament, but even the level is very high. The presentation "american style" and the national anthem precede an event which makes Cody "the world capital of Rodeo"


Pur senza essere né esperti e neppure particolarmente attratti da questo tipo di disciplina sportiva, è difficile non subire il fascino dei cowboys che resistono al proprio cavallo imbizzarrito o ancora rincorrono e catturano il vitellino al lazo. Ovviamente anche le cowgirls prendono parte alla gara, nella loro categoria di appartenenza, e  tutto ciò non dovrà sorprendervi. Dopo tutto il Wyoming non è conosciuto soltanto come  il “Cowboy State”, ma anche come l’”Equality state". Le prime donne statunitensi ad avere diritto al voto sono state proprio le abitanti del Wyoming

Even if you're not an expert or don't like this kind of sport, you'll be charmed by those cowboys who resist on a runaway horse, or even chase and capture the calf. Cowgirls obviously take part in the tournament and it's not surprising. After all Wyoming is not only known as the "Cowboy State", but also as the '' Equality State". The first US women who got the right to vote were precisely the inhabitants of Wyoming.


Non saremmo negli Stati Uniti se non ci fosse quel pizzico di follia ed entertainment che solo gli americani sanno regalare. In chiusura di Rodeo, infatti, tutti i bambini vengono chiamati all’interno del campo e diventeranno… cowboys per una notte. Diciamo più un “ruba-bandiera”. Dovranno, infatti, provare a catturare il vitellino e staccargli dalla coda una simil bandierina. Inutile dire che nella maggior parte dei casi è il vitellino a vincere.

This is the United States of America and a little bit of madness and entertainment is ensured. How? In the end of the show, all the children are called in the field and...  become cowboys for a night. They'll try to catch the calf and take a flag. Needless to say, in most cases calf wins...


Abbiamo lasciato il Rodeo e Cody con due rimpianti: il primo è quello di non aver avuto 12 anni per poter diventare “cowboy per una notte”, il secondo… beh, non aver approfondito la conoscenza di uno dei baristi (italiano di Bari) dello STAMPEDE PARK, perchè il rodeo incombeva Avremmo tanto voluto chiedergli “ma cosa ci fa un italiano a Cody, Wyoming, in mezzo ai cowboys?”. 

We left the Rodeo and Cody with two regrets. The first one was that we weren't 12 years old and be "cowboy and cowgirl for a night", the second one is very weird. After we realised that one of the bartender at the stadium was italian (just moved there from Bari), we really would have loved to ask him "What are you foing, in Cody, in the land of cowboys"?


Il racconto completo della nostra avventura nella "Real America", compresa la giornata a Cody, lo trovate in "USA - NEW YORK & THE REAL AMERICA".

The complete tale about our adventure in The Real America (the day in Cody included) is in "USA - NEW YORK & THE REAL AMERICA)


FOLLOW US ON FACEBOOK:

venerdì 5 febbraio 2016

Things to see in TOMBSTONE, Arizona. Where the old west never ends...

Pomeriggio del 26 ottobre del 1881. Siamo a Tombstone, nel profondo sud dell’Arizona, a poco più di 50 chilometri dal confine messicano. La corsa all’oro californiana sta vivendo il suo massimo splendore, lo stesso sta accadendo anche non lontanissimo dal “Golden State”, nella bollente Tombstone dove, nel giro di ventiquattro mesi,  le miniere di argento hanno fatto sì che la popolazione aumentasse esponenzialmente: dai 100 dell’anno della fondazione (1879) ai 7000 del 1881. 

October the 26, 1881. Early afternoon. This is Tombstone, deep in southern Arizona, just 34 miles far from the Mexican border. The California Gold Rush is experiencing its zenith, the same is happening not far away from the "Golden State", in hot Tombstone where the population, thanks to the silver mines, has increased exponentially in the last two years: from 100 (1979, when Tombstone was founded) to 7000.




In due anni l’argento, ma anche e soprattutto le licenze per la vendita di liquori, i bordelli, le sale da ballo, il gioco illegale e, non da sottovalutare, il mercato illegale del bestiame rubato ai messicani dalla banda dei Cowboys, hanno reso Tombstone uno degli avamposti principali del vecchio e selvaggio west. Anzi dell’old wild west. 

Silver but also and above all the many liquor licenses, brothels, dance halls, gambling halls and the illegal market of the mexican cattle stolen  by the Cowboys band, have made Tombstone one of the main old wild west outposts.


Sono le 14.30, minuto più o minuto meno: a ridosso dell’Ok Corral (il ricovero per cavalli) sta per avere luogo la sparatoria più famosa del vecchio west. I fratelli Wyatt Earp, Morgan Earp e Virgil Earp con Doc Holliday contro Billy Claiborne, Frank McLaury, Tom McLaury, Billy Clanton e Ike Clanton. Trenta secondi per trenta colpi di pistola: muoiono i due McLaury e Clanton, un paio fuggono, altri rimangono feriti. 

It’s 2.30 pm:  behind the OK Corral it’s going to take place the most famous gunfight of the Old West. The brothers Wyatt Earp, Morgan Earp and Virgil Earp and Doc Holliday against Billy Claiborne, Frank McLaury, Tom McLaury, Ike and Billy Clanton Clanton. Thirty seconds and thirty shots: the two McLaury and Clanton die, a couple runs away, others are injured. 


Nonostante le relativamente poche vittime, tra tutte le sparatorie occorse negli enormi territori di “frontiera” in cui la legge veniva rispettata sì e no, quella dell’Ok Corral è sicuramente la più celebre, tanto da aver ispirato moltissimi western come “Sfida Infernale” di John Ford o ancora Tombstone del 1993 con Kurt Russel e Wyatt Earp del ’94 con Kevin Costner.

Despite few deaths, the OK Corral gunfight  is certainly the most famous among the many happened during the frontier days. It has even  inspired many western movies like "Darling Clementine" directed by John Ford or even “Tombstone” (1993) with Kurt Russell and Wyatt Earp (1994) with Kevin Costner. 


Sui motivi per i quali avvenne la sparatoria e sulle varie leggende che circolando in tutta l’Arizona su chi fossero i “buoni”(molto probabilmente gli Earp) ed i “cattivi” non ci soffermiamo, la nostra attenzione è invece ricaduta proprio su Tomsbstone, la città dove il tempo si è fermato al 1881. 

We won’t focus on the reasons why the gunfight took place and the various legends that are circulating throughout Arizona on who were the "good guys" (most likely the Earps) and the "bad guys". We are going to talk about Tomsbstone , the city where time has stopped. In here it’s always 1881. 


Centotrentaquattro anni dopo, nel 2015, la via principale della città è ancora sostanzialmente la stessa. C’è ancora l’Ok Corral e la sparatoria viene rappresentata ogni pomeriggio, ci sono i luoghi storici della Tombstone che fu e soprattutto c’è quel profumo di west che, per gli amanti del genere, regalerà un viaggio indietro nel tempo. 

One hundred and thirty-four years later (2015) the main street of the town  is still basically the same. The OK Corral is still there and the famous gunfight is played every afternoon, there are historical places and especially that scent of west that, for west-lovers, will mean a trip back in time. 


No, non è uno scherzo. Lungo Allen street, per tre blocchi tra la terza e la sesta strada, a darvi il benvenuto troverete personaggi che indossano vestiti dell’epoca. 

No, it's not a joke. Along Allen Street (for three blocks between the third and sixth street) you will encounter characters that wear clothing of the late nineteenth century. 


Qui funziona così, qui siamo nel west. Trovata Allen street, avrete trovato anche la maggior parte dei luoghi da visitare a Tombstone. Partendo dall’Ok Corral, situato non lontano dall’angolo con la third street, al Bird Cage Theatre, il luogo più visitato dell’intera Tombstone. Aperto dal 1981 al 1989 il Bird Cage operava come bordello, saloon, teatro e luogo del gioco d’azzardo. E’ l’unico edificio originale della Tombstone che fu: al suo interno troverete un museo con foto, oggetti dell’epoca o ancora i tavoli da gioco dove si esibiva Doc Holliday, uno tra i pistoleri e giocatori d’azzardo più famosi del west, e addirittura anche i fori di proiettili, autentici, sulla parete. 

You’ll be in the middle of a western town. Once in Allen Street, you will also find most of the best places to visit in Tombstone. From the Ok Corral, located not far from the third street corner, to the Bird Cage Theatre, the most visited place of the entire Tombstone. From 1881 to 1989 the Bird Cage operated as a brothel, saloon, theater and gambling room. This is the only original building of the old Tombstone:  inside the Bird Cage there is a museum with photos, old objects and  even the gaming tables where Doc Holliday, one of the most famous gunmen and gamblers of the entire west, used to perform.  Pay attention even also to the bullet holes, authentic, on the wall. 


E i più coraggiosi potranno diventare “pistoleri per un giorno”. E se non vi basta, sappiate che il reverendo celebra matrimoni western style (abbigliamento e location) in città. 

The bravest will become "gunsfighter for a day." Well, if that’s not enough,you should know that the Reverend celebrates western style weddings (clothing and location) in town.


Non distante dalla downtown, lungo la highway 80, è invece situato il Boothill Graveyard, il più classico dei cimiteri old wild west. Chi vi è sepolto? Semplice. Chi ha perso la vita in sparatorie, impiccagioni o assassini. Solo uno dei defunti, curiosamente, è deceduto per cause naturali. Su ogni croce è indicata la causa della morte e, se vi stiate domandando se anche le vittime dell’Ok Corral siano presenti la risposta è “sì”, ci sono anche loro. Dopo tutto la storia del west è stata scritta qui, a Tombstone, Arizona.

Not far from downtown, along the highway 80, there is the Boothill Graveyard, the most classic cemetery of the old west. Who is buried there? It’s simple. Those who lost their lives in shootings, hangings or just assassinated. Only one of them, curiously, died of natural causes. The cause of death is written on every grave and, if you're wondering if the victims of the Ok Corral gunfight are there… well, the answer is “yes, they are”. After all, the history of the Old West has been written here, in Tombstone, Arizona.


Il racconto completo della nostra avventura nel Southwest americano, compresa la giornata a Tombstone, lo trovate in "UNITED STATES - THE OLD WILD SOUTHWEST".

The complete tale about our adventure in the american southwest (the day in Tombstone included) is in "UNITED STATES - THE OLD WILD SOUTHWEST)

FOLLOW US ON FACEBOOK:

WWW.FACEBOOK.COM/DUECUORIPERVIAGGIARE?REF=HL