venerdì 5 febbraio 2016

Things to see in TOMBSTONE, Arizona. Where the old west never ends...

Pomeriggio del 26 ottobre del 1881. Siamo a Tombstone, nel profondo sud dell’Arizona, a poco più di 50 chilometri dal confine messicano. La corsa all’oro californiana sta vivendo il suo massimo splendore, lo stesso sta accadendo anche non lontanissimo dal “Golden State”, nella bollente Tombstone dove, nel giro di ventiquattro mesi,  le miniere di argento hanno fatto sì che la popolazione aumentasse esponenzialmente: dai 100 dell’anno della fondazione (1879) ai 7000 del 1881. 

October the 26, 1881. Early afternoon. This is Tombstone, deep in southern Arizona, just 34 miles far from the Mexican border. The California Gold Rush is experiencing its zenith, the same is happening not far away from the "Golden State", in hot Tombstone where the population, thanks to the silver mines, has increased exponentially in the last two years: from 100 (1979, when Tombstone was founded) to 7000.




In due anni l’argento, ma anche e soprattutto le licenze per la vendita di liquori, i bordelli, le sale da ballo, il gioco illegale e, non da sottovalutare, il mercato illegale del bestiame rubato ai messicani dalla banda dei Cowboys, hanno reso Tombstone uno degli avamposti principali del vecchio e selvaggio west. Anzi dell’old wild west. 

Silver but also and above all the many liquor licenses, brothels, dance halls, gambling halls and the illegal market of the mexican cattle stolen  by the Cowboys band, have made Tombstone one of the main old wild west outposts.


Sono le 14.30, minuto più o minuto meno: a ridosso dell’Ok Corral (il ricovero per cavalli) sta per avere luogo la sparatoria più famosa del vecchio west. I fratelli Wyatt Earp, Morgan Earp e Virgil Earp con Doc Holliday contro Billy Claiborne, Frank McLaury, Tom McLaury, Billy Clanton e Ike Clanton. Trenta secondi per trenta colpi di pistola: muoiono i due McLaury e Clanton, un paio fuggono, altri rimangono feriti. 

It’s 2.30 pm:  behind the OK Corral it’s going to take place the most famous gunfight of the Old West. The brothers Wyatt Earp, Morgan Earp and Virgil Earp and Doc Holliday against Billy Claiborne, Frank McLaury, Tom McLaury, Ike and Billy Clanton Clanton. Thirty seconds and thirty shots: the two McLaury and Clanton die, a couple runs away, others are injured. 


Nonostante le relativamente poche vittime, tra tutte le sparatorie occorse negli enormi territori di “frontiera” in cui la legge veniva rispettata sì e no, quella dell’Ok Corral è sicuramente la più celebre, tanto da aver ispirato moltissimi western come “Sfida Infernale” di John Ford o ancora Tombstone del 1993 con Kurt Russel e Wyatt Earp del ’94 con Kevin Costner.

Despite few deaths, the OK Corral gunfight  is certainly the most famous among the many happened during the frontier days. It has even  inspired many western movies like "Darling Clementine" directed by John Ford or even “Tombstone” (1993) with Kurt Russell and Wyatt Earp (1994) with Kevin Costner. 


Sui motivi per i quali avvenne la sparatoria e sulle varie leggende che circolando in tutta l’Arizona su chi fossero i “buoni”(molto probabilmente gli Earp) ed i “cattivi” non ci soffermiamo, la nostra attenzione è invece ricaduta proprio su Tomsbstone, la città dove il tempo si è fermato al 1881. 

We won’t focus on the reasons why the gunfight took place and the various legends that are circulating throughout Arizona on who were the "good guys" (most likely the Earps) and the "bad guys". We are going to talk about Tomsbstone , the city where time has stopped. In here it’s always 1881. 


Centotrentaquattro anni dopo, nel 2015, la via principale della città è ancora sostanzialmente la stessa. C’è ancora l’Ok Corral e la sparatoria viene rappresentata ogni pomeriggio, ci sono i luoghi storici della Tombstone che fu e soprattutto c’è quel profumo di west che, per gli amanti del genere, regalerà un viaggio indietro nel tempo. 

One hundred and thirty-four years later (2015) the main street of the town  is still basically the same. The OK Corral is still there and the famous gunfight is played every afternoon, there are historical places and especially that scent of west that, for west-lovers, will mean a trip back in time. 


No, non è uno scherzo. Lungo Allen street, per tre blocchi tra la terza e la sesta strada, a darvi il benvenuto troverete personaggi che indossano vestiti dell’epoca. 

No, it's not a joke. Along Allen Street (for three blocks between the third and sixth street) you will encounter characters that wear clothing of the late nineteenth century. 


Qui funziona così, qui siamo nel west. Trovata Allen street, avrete trovato anche la maggior parte dei luoghi da visitare a Tombstone. Partendo dall’Ok Corral, situato non lontano dall’angolo con la third street, al Bird Cage Theatre, il luogo più visitato dell’intera Tombstone. Aperto dal 1981 al 1989 il Bird Cage operava come bordello, saloon, teatro e luogo del gioco d’azzardo. E’ l’unico edificio originale della Tombstone che fu: al suo interno troverete un museo con foto, oggetti dell’epoca o ancora i tavoli da gioco dove si esibiva Doc Holliday, uno tra i pistoleri e giocatori d’azzardo più famosi del west, e addirittura anche i fori di proiettili, autentici, sulla parete. 

You’ll be in the middle of a western town. Once in Allen Street, you will also find most of the best places to visit in Tombstone. From the Ok Corral, located not far from the third street corner, to the Bird Cage Theatre, the most visited place of the entire Tombstone. From 1881 to 1989 the Bird Cage operated as a brothel, saloon, theater and gambling room. This is the only original building of the old Tombstone:  inside the Bird Cage there is a museum with photos, old objects and  even the gaming tables where Doc Holliday, one of the most famous gunmen and gamblers of the entire west, used to perform.  Pay attention even also to the bullet holes, authentic, on the wall. 


E i più coraggiosi potranno diventare “pistoleri per un giorno”. E se non vi basta, sappiate che il reverendo celebra matrimoni western style (abbigliamento e location) in città. 

The bravest will become "gunsfighter for a day." Well, if that’s not enough,you should know that the Reverend celebrates western style weddings (clothing and location) in town.


Non distante dalla downtown, lungo la highway 80, è invece situato il Boothill Graveyard, il più classico dei cimiteri old wild west. Chi vi è sepolto? Semplice. Chi ha perso la vita in sparatorie, impiccagioni o assassini. Solo uno dei defunti, curiosamente, è deceduto per cause naturali. Su ogni croce è indicata la causa della morte e, se vi stiate domandando se anche le vittime dell’Ok Corral siano presenti la risposta è “sì”, ci sono anche loro. Dopo tutto la storia del west è stata scritta qui, a Tombstone, Arizona.

Not far from downtown, along the highway 80, there is the Boothill Graveyard, the most classic cemetery of the old west. Who is buried there? It’s simple. Those who lost their lives in shootings, hangings or just assassinated. Only one of them, curiously, died of natural causes. The cause of death is written on every grave and, if you're wondering if the victims of the Ok Corral gunfight are there… well, the answer is “yes, they are”. After all, the history of the Old West has been written here, in Tombstone, Arizona.


Il racconto completo della nostra avventura nel Southwest americano, compresa la giornata a Tombstone, lo trovate in "UNITED STATES - THE OLD WILD SOUTHWEST".

The complete tale about our adventure in the american southwest (the day in Tombstone included) is in "UNITED STATES - THE OLD WILD SOUTHWEST)

FOLLOW US ON FACEBOOK:

WWW.FACEBOOK.COM/DUECUORIPERVIAGGIARE?REF=HL
Posta un commento